Apple Event – 7 Marzo

Il 7 Marzo verra’ presentato il Nuovo iPad, basta girare nel web ed illudersi con rumors inventati o che possono illudere la gente. L’ora dei fatti è arrivata , segui il Live Event di San Francisco con Noi Clicca Qui

  • 0 Commenti
  • Categoria: Varie
  • E’ la storia di un uomo di nome Wesley Warren Jr., che purtroppo è diventato famoso per tutto il web per una brutta malformazione fisica che continua a crescergli intorno ai testicoli: si tratta di una massa di oltre 45 chilogrammi che rende il suo scroto veramente enorme. Nonostante ciò, è stata di recente offerta all’uomo un’operazione chirurgica gratuita, grazie alla quale potrebbe risolvere il problema, ma lui l’ha rifiutata.

    Vuole continuare a vivere con questo “peso“, nel vero senso della parola. Come potrete immaginare, si tratta di una condizione veramente struggente, che gli rende la vita impossibile. Infatti, Warren non può avere un lavoro per più di qualche tempo, e ogni volta che va in bagno deve far fronte a diversi problemi.

    Ma come è potuta crescergli questa massa?! Si tratta di un ristagno di liquidi che avviene proprio nei testicoli, e che glieli fa diventare enormi. E Warren, perché ha deciso di rifiutare quest’operazione chirurgica?

    Sono in molti a pensare che l’abbia rifiutata perché la sua condizione fisica l’aveva reso famoso, e che quindi il suo scroto gli avrebbe portato popolarità: invece, l’ha rifiutata poiché potrebbe rischiare di perdere il pene.

    Via

  • 0 Commenti
  • Categoria: Varie
  • Se siete tra coloro che, quando aprono una rivista di bellezza, rimangono strabiliate e un po’ invidiose nello scoprire che vi sono donne che 2 mesi dal parto hanno riguadagnato la forma perduta mentre voi avete mantenuto tangibili ricordi dell’esperienza più bella del mondo, allora Jessica Simpson è la vostra eroina!
    Jessica Simpson

    La cantante, che il 1° maggio ha dato alla luce la figlia Maxwell Drew, a differenza di tante colleghe dello showbiz è ancora piuttosto in carne e, come tutte le donne normali, dovrà sudare sette camicie per perdere i 23-chili-23 accumulati durante la gravidanza.

    Ad aiutarla in questo faticoso percorso ci sarà Weight Watchers, uno dei grandi nomi della dietologia, con cui la Simpson ha firmato un contratto milionario (si parla di quattro milioni di dollari) per tornare agli augusti tempi e alle snelle forme di quando vestiva i microshorts di Daisy Duke!

    Via

  • 0 Commenti
  • Categoria: Varie
  • Negli Usa è stato già battezzato l’Internet doomsday, e il prossimo lunedì potrebbe davvero rivelarsi il giorno del giudizio per i computer infettati dal malware DnsChanger, in giro dal 2007. Il 9 luglio infatti l’Fbi spegnerà i server messi in piedi per reindirizzare il traffico Internet degli utenti colpiti dal malware, così che chi non avesse risolto ancora il problema lunedì potrebbe rimanere fuori dalla Rete. A meno che non provveda a risolvere il problema nel weekend.

    Via

  • 0 Commenti
  • Categoria: Varie
  • Surface, il nuovo tablet di Microsoft nel corso della presentazione a Los Angeles si è bloccato, in diretta e sotto gli sguardi critici degli addetti ai lavori e dei giornalisti, accorsi numerosi all’evento organizzato da Redmond.

    Quello che da più parti è stato definito l’anti-iPad, durante la presentazione è andato in crash tra le mani di Steven Sinofsky, presidente di Microsoft’s Windows e Windows Live Division. E mentre già si parla di flop e di falsa partenza per il nuovo tablet di Microsoft, occorre però ricordare che anche Windows 98, all’epoca della sua presentazione, presentò un simile problema, liquidato con una battuta ironica di Bill Gates.

    Ma cosa è accaduto? Durante l’evento, mentre Sinofsky mostrava le funzionalità di Surface il touchscreen si è bloccato, rendendo impossibile proseguire e costringendo l’imbarazzato presidente a chiedere di sostituirlo. Certo, la partenza non è stata delle migliori, ma è presto per bocciarlo definitivamente.

    [youtube id="jIGiThzdl9A" width="600" height="350"]

    Via

  • 0 Commenti
  • Categoria: Varie
  • Balotelli non e’ poi cosi’ sereno di fronte alla notizia della gravidanza della sua fidanzata Raffaella Fico. Secondo alcune fonti l’attaccante della nazionale sta pensando seriamente di chiedere il test del Dna per accertare la paternita’ del bambino. Non solo, dopo la cerimonia al Quirinale, SuperMario sarebbe partito per una vacanza in una localita’ top-secret, spegnendo i cellulari.
    Mesi di liti (con tanto di polizia), di passione, tradimenti e attenzione della stampa.

    La coppia Fico-Balotelli non smette di essere al centro dell’attenzione dei media. Ieri il colpo di scena lo aveva fornito la ex naufraga dell’Isola dei famosi. “Ho chiamato Mario mentre era in ritiro con la Nazionale, il giorno prima della partita contro la Germania.
    Gli ho detto: ‘Ti ricordi il nostro sogno di diventare genitori? Ecco, quel sogno e’ diventato realta’. Aspetto un bambino. Il tuo bambino’. Lui, dapprima e’ rimasto in silenzio.
    Poi si e’ lasciato andare: ‘Mi hai dato la notizia piu’ bella del mondo’, mi ha detto. E il giorno dopo, in campo, ha segnato due gol”.

    Balotelli e la showgirl napoletana avevano rotto il loro legame il 29 aprile scorso.”Stiamo ricostruendo il nostro rapporto – spiega la Fico – Lui non ha mai smesso di amarmi.
    Sara’ un padre giocherellone e un compagno di vita dolce, affettuoso e buono”. “Ho scoperto di essere incinta a meta’ maggio – racconta Raffaella Fico -. Avevo un lungo ritardo, ma non pensavo a una gravidanza. Sono andata in una farmacia fuori Milano a comprare un test di gravidanza. E ho scoperto di essere in dolce attesa. Ma l’ho detto solo a mia madre e a mio fratello. In quel periodo Mario aveva deciso di tenermi lontano, una scelta che, secondo me, era dettata da motivi che non c’entrano nulla con l’amore. Io forse non piaccio a Mino Raiola, il suo procuratore. Ma io so quanto Mario sia innamorato di me e io di lui. Ho voluto aspettare il momento giusto per dargli la notizia e non me ne sono pentita.

    Via

  • 0 Commenti
  • Categoria: Varie
  • Facebook starebbe testando un nuovo plug-in per l’implementazione del pulsante “Vuoi” fondamentale per attirare i brand sulla piattaforma di Zuckerberg

    è questa la notizia diffusa dallo sviluppatore Tom Waddington attraverso il suo blog, dove ha pubblicato anche una stringa di codice per mostrare a tutti gli utenti la novità di Zuckerberg.

    Senza contare che un pulsante incentrato sui prodotti porterà una serie di benefici ai pubblicitari, che potranno realizzare annunci personalizzati sulla base dei desideri degli utenti, e all’eterna lotta tra aziende concorrenti. Pepsi, suggerisce DigitalTrends, potrebbe ad esempio offrire uno sconto sui loro prodotti a tutti quegli utenti che hanno detto di “volere” la Coca Cola.

  • 0 Commenti
  • Categoria: Varie
  • VENEZIA – Una dobermann e il suo padrone, con il supporto di un bagnino, ha salvato 4 giovani turiste romene che stavano per finire sotto acqua trascinate dalla corrente, mentre stavano facendo il bagno a Caorle. È accaduto nel tardo pomeriggio in località Falconera dove la Scuola italiana cani salvataggio è presente con i propri volontari in appoggio ai bagnini della spiaggia.

    All’improvviso il bagnino dello stabilimento balneare 13 ha lanciato l’allarme dopo aver scorto in mare quattro persone che avevano difficoltà a raggiungere le boe di salvataggio anche perchè spinte da una forte corrente verso il vicino canale. Allertato, uno dei volontari della Scuola, Marco Ceccon, di Vicenza si è tuffato in mare assieme a ‘Dafny’, una dobermann di 4 anni, e ad un altro bagnino. Quest’ultimo ha raggiunto una delle giovani caricandola sul proprio barchino, mentre Ceccon ha preso sotto le sue cure una seconda romena, mentre le altre due si sono ‘agganciatè a ‘Dafny’ che ha poi trainato tutti e quattro a riva.

    Via

  • 0 Commenti
  • Categoria: Varie
  • “Ho chiamato Mario mentre era in ritiro con la Nazionale, il giorno prima della partita contro la Germania”. “Gli ho detto: ‘Ti ricordi il nostro sogno di diventare genitori? Ecco, quel sogno è diventato realtà. Aspetto un bambino. Il tuo bambino’. Lui, dapprima è rimasto in silenzio. Poi si è lasciato andare. ‘Mi hai dato la notizia più bella del mondo’, mi ha detto. E il giorno dopo, in campo, ha segnato due gol”. Una risposta positiva, non c’è che dire viste le premesse.

    Mario e io – ha detto la showgirl napoletana – ora stiamo ricostruendo il nostro rapporto. Io forse non piaccio a Mino Raiola, il suo procuratore. Ma io so quanto Mario sia innamorato di me e io di lui. Sarà un padre giocherellone e un compagno di vita dolce, affettuoso e buono”.

    La Fico giura di “non aver incastrato il calciatore”. “Lui a Natale mi disse ‘Sposiamoci e facciamo un figlio’. E io avevo accettato. Poi è successo quello che è successo. Ora aspetto Mario per scoprire il sesso del bambino, anche se lui preferirebbe un maschietto, e per scegliere il nome. Di sicuro so soltanto che porterà con orgoglio il cognome Balotelli”.

    Spazio poi alla ricostruzione della scoperta di questo prossimo nascituro nell’intervista: “Ho scoperto di essere incinta a metà maggio – chiude la Fico – Avevo un lungo ritardo, ma non pensavo di esserlo. Sono andata in una farmacia fuori Milano a comprare un test di gravidanza. E ho scoperto di essere in dolce attesa. Ma l’ho detto solo a mia madre e a mio fratello”. E poi a Mario. Con il quale dovrà ricominciare. “Non ho bisogno di soldi – garantisce lei – E poi non riuscirei a guardare in faccia il bambino quando sarà cresciuto. La verità è che questo figlio lo desideravamo entrambi”:

    Via

  • 0 Commenti
  • Categoria: Varie
  • SAN FRANCISCO – Un uomo è stato ricoverato in ospedale mercoledì sera, ed è in pericolo di vita, ha ustioni di terzo grado sul 90% del corpo.
    L’incendio si è verificato al Golden Gate Adult Superstore, (un sex shop) al 99 Sixth Street, vicino all’incrocio con Mission Street, intorno alle 06:20


    Un auto della polizia percorreva la strada davanto al porno shop, quando gli agenti all’interno della vettura hanno visto un uomo correre fuori dalla porta del negozio “avvolto dalle fiamme,” ha raccontato il tenente Troy Dangerfield.
    Alcuni vigili del fuoco che si trovavano a circa un isolato di distanza, sono stati immediatamente chiamati ed hanno provveduto a spegnere le fiamme.
    Gli investigatori hanno detto che non era esattamente chiaro come l’uomo avesse preso fuoco. La polizia, al momento, sa solo che l’uomo stava guardando un video porno, in una cabina privata del reparto adulti, quando improvvisamente il fuoco è divampato.
    L’uomo, il cui nome non è stato comunicato per la legge sulla privacy, è stato ricoverato al St.Francis Memorial Hospital, per gravi ustioni su oltre il 90% del suo corpo.
    I soliti ben informati, suggeriscono che l’uomo abbia assunto del nitrato di amile (“poppers”), è un inalante che viene utilizzato per intensificare e prolungare l’orgasmo maschile .. ed è estremamente infiammabile

    Via

  • 0 Commenti
  • Categoria: Varie
  • STOCCOLMA – Un rispettato chirurgo svedese ha tagliato le labbra della moglie, dopo l’ennesima richiesta di divorzio da parte della donna. Il 52enne ha riferito di averlo fatto perchè «così non avrebbe baciato più nessun’altro», e secondo le autorità scandinave è molto probabile che questo tenti il suicidio. «Ho fatto tutto spontaneamente – ha dichiarato il medico – Non volevo ucciderla, ma soltanto farla soffrire per tutta la vita». L’uomo aveva prima preso un coltello, ma considerandolo non abbastanza affilato, decide di impugnare il bisturi con cui compie le operazioni. Poi l’aggressione alla donna e il taglio delle labbra con l’atto di cannibalismo: «Ho deciso di mangiarle, altrimenti ci sarebbe stata la possibilità di riattaccarle». La polizia di Stoccolma è rimasta scioccata dalle dichiarazioni del chirurgo, ben considerato nell’ambiente medico e con un quoziente intellettivo molto alto. Il ricercatore della Karlionska è stato arrestato e il 3 luglio avrà inizio il processo per aggressione aggravata.

    Via

  • 0 Commenti
  • Categoria: Varie
  • Perde 112 chili sperando di poter trovare l’amore, ma a 32 anni è ancora vergine. É la storia di Stephen Hodson che dopo essersi sottoposto ad una rigida dieta è dimagrito moltissimo in soli 18 mesi. Dopo molte sofferenze e dopo essere rimasto incastrato dentro una roulotte a causa del suo peso l’uomo ha deciso di porre fine ad un regime alimentare da 6000 calorie al giorno con l’intento di poter diventare più attraente e trovare l’amore. Ma la repentina perdita di peso ha lasciato segni visibili sul suo corpo, come i lembi di pelle in eccesso. Stephen continua ad indossare vestiti extralarge: «É altrettanto imbarazzante per avere la pelle flaccida», ha dichiarato al The Sun, «É pesante e scomodo, e quando sono nudo la pelle pende sopra i miei genitali». «Volevo sentirmi più attraente e più sano», ha continuato, «ma sono ancora molto in imbarazzo per il mio corpo».
    Ad agosto si sottoporrà ad un intervento di chirurgia estetica per eliminare la pelle in eccesso, è spaventato, ma conclude dicendo: «Non vedo l’ora, spero solo che le donne mi trovino attraente».

     

    VIA

  • 0 Commenti
  • Categoria: Varie
  • Muore ad 11 anni durante una Gita

    (AGI)  – Doveva essere una gita, si e’ trasformata in tragedia. Un bambino di 11 anni e’ morto  l Policlinico Careggi (Firenze), dove era stato ricoverato in gravissime condizioni. Il bimbo, arrivato in arresto cardiaco, faceva parte di una comitiva che stava facendo un’escursione sul monte Calvana, nel pratese.

    Il gruppo, una comitiva parrocchiale che da anni organizza gite analoghe, era partito da Paperino di Prato, una frazione della cittadina toscana, ed era composto da circa una settantina di ragazzi di eta’ compresa fra gli otto e i sedici anni, accompagnati da alcuni adulti. Il monte Calvana comprende rilievi tra i 700 e gli 800 metri di altezza.

    Molto probabilmente a causa della passeggiata sotto il sole cocente, alcuni ragazzi hanno accusato dei malori. Uno in particolare, F.L., di 11 anni, si e’ sentito male e lo avrebbero visto accasciarsi al suolo. Immediata la richiesta dei soccorsi. I sanitari, che hanno raggiunto in elicottero l’impervia montagna, hanno subito trasferito il bimbo al pronto soccorso del Dea del policlinico di Careggi, dove e’ arrivato in arresto cardiaco, e poi successivamente deceduto.
    Altri ragazzi, trasferiti a gruppi da un elicottero dei vigili del fuoco e da mezzi terrestri, sono stati visitati da uno staff medico e rifocillati nella caserma provinciale dei vigili del fuoco di Prato. Le loro condizioni, secondo quanto si apprende, non appaiono gravi, ma sarebbero solo molto stanchi.

    La Procura di Prato ha aperto un fascicolo, per il momento a carico di ignoti, sulla vicenda.
    Oggi dovrebbe essere presa una decisione circa l’autopsia. Solo successivamente verranno iscritte eventuali persone sul registro degli indagati, come atto dovuto (AGI) .

    Via

  • 0 Commenti
  • Categoria: Varie
  • Firenze – Arriva anche in Italia il Campionato nazionale di Porno-Karaoke. La prima edizione si svolgera’ a Firenze il prossimo 29 giugno nella discoteca Manduca. Il Porno Karaoke e’ nato a Berlino ed e’ stato importato in Italia da Roberto Piccinelli autore della Guida al piacere e al divertimento.

    Le regole per partecipare sono semplici: bisogna essere in coppia e bisogna doppiare con gridolini, mugoliii e battutine degli short video hard di Cicciolina, Eva Henger, Selen, Moana Pozzi e l’intramontabile Rocco Siffredi. Una giuria Vip decretera’ la coppia vincitrice. La difficolta’ sara’ quella di andare in sincrono con i frames in onda sul maxischermo. Ultima regola: essere dotati di grande spirito goliardico.

    L’iscrizione e’ gratuita e aperta a tutti. Astenersi puritani.

    Via

  • 0 Commenti
  • Categoria: Varie
  • Stupenda prestazione dell’italia contro l’inghilterra

    [youtube id="zYSO5Iicu-A" width="600" height="350"]

  • 0 Commenti
  • Categoria: Varie
  • TREVISO – L’ondata di caldo che sta colpendo tutto il paese non risparmia proprio nessuno, neanche le “belle di notte” che hanno dovuto adeguarsi. Così i loro abiti, che di solito anche in inverno sono striminziti, adesso sono diventati minimi, quasi al limite della decenza; limite che qualcuna ha anche superato, come ci racconta il Gazzettino.

     

    Infatti due ragazze romene, di 22 e 24 anni, nella serata di giovedì hanno ricevuto una sanzione di 100 euro in base all’ordinanza per il decoro del Comune di Mogliano Veneto, alle porte di Treviso. Le lucciole si trovavano lungo la Strada Statale 13, conosciuta come Terraglio, coperte solo da una gonna microscopica e da una giacca striminzita che aprivano al passaggio degli automobilisti mostrando il loro topless.

     

    Ovviamente i passanti non sono rimasti indifferenti, creando code e scatendo urla e suonate di clacson, che hanno così indisposto i residenti della zona, i quali hanno subito avvertito le forze dell’ordine. “Sono nude per strada”: di questo tenore le telefonate giunte ai carabinieri, che sono subito intervenuti per fermare l’iniziativa delle due ragazze, con buona pace degli automobilisti.

     

    La vicenda rientra nella vasta operazione di controllo del territorio che è stata messa in atto nel trevigiano. Solo sul Terraglio, negli ultimi giorni, i militari della compagnia Treviso hanno fermato ben dieci prostitute, tutte di età inferiore ai 30 anni. “I controlli continueranno con una certa costanza e saranno sempre più frequenti, stiamo cercando di contrastare il fenomeno della prostituzione con il massimo degli sforzi“, ha riferito il comandante provinciale dei carabinieri, Gianfranco Lusito, “Anche il Prefetto di Treviso, Aldo Adinolfi, ha sollecitato un ulteriore sforzo in questo senso, noi carbinieri ci siamo e faremo la nostra parte”.

    VIA

  • 0 Commenti
  • Categoria: Varie
  • Una nota che è sfuggita quasi a tutti , ma un tifoso inglese ha tentato di distrarre il giocatore Diamanti nell’ultimo Penalty che ha chiuso la gara. Ma come ben sapete il folle gesto non ha avuto successo

     

    Via

  • 0 Commenti
  • Categoria: Varie
  • Un morso di zecca può rendere allergici alla carne. Il fenomeno è stato registrato sulla costa Est degli Stati Uniti ed è stato analizzato dai ricercatori della Virginia University.

    [highlight color="eg. yellow, black"]…E’ la saliva di questa zecca (nel mondo ne esistono più 800 specie) a causare la reazione e il cambio di alimentazione forzato. La reazione allergica comincia a poche ore dal contatto la carne: a quel punto chi ne mangia può andare incontro anche a uno shock anafilattico, rischiando la vita.

    Sono stati contati già più di 400 casi negli Stati Uniti, tutte persone costrette a cambiare modo di mangiare e a diventare vegetariane da un giorno all’altro, senza possibilità di sgarri. Il meccanismo specifico con cui nasce questa allergia è ancora tutto da studiare. Il lasso di tempo di sei ore rende questo tipo di reazione allergica molto atipica: di solito gli shock sono istantanei, in questo caso la durata delle sei ore rende anche l’approfondimento scientifico molto complicato.

    VIA

  • 0 Commenti
  • Categoria: Varie
  • La nave dell’amore, nata da una partnership tra la società marittima Grimaldi e il marchio di preservativi Durex, è pronta per la prima crociera erotica. La data di partenza è fissata per il 22 settembre da Barcellona. A poter salire a bordo sono sia single sia coppie, con un solo obiettivo: esplorare il sesso e l’erotismo.

    Le animazioni a bordo sono esplicite: sessioni di speed dating, incontri veloci per rompere il ghiaccio e conoscere gli altri avventori, un corner Durex – angolo per il buffet – sempre disponibile dove poter gustare cibi afrodisiaci e riunioni di tuppersex sull’esempio della Tupperware, dove studiare gli oggetti erotici più in voga e le ultime novità sul mercato.
    Per chi ha voglia di “scambiare” ci sono anche una serie di giochi di gruppo già programmati, come  il macro-twister, per ballare con gli altri croceristi, oppure la particolare caccia al tesoro dove il premio finale è nascosto nel ‘punto G’ della nave. Per chi vuole “apprendere” ci sono i giochi di coppia e i corsi con la sessuologa Carmen Sánchez, co-direttrice dell’Istituto clinico di sessuologia di Barcellona.

    Il nome della nave non è certo originale
    , si chiama Love Boat come la celebre serie televisiva. E’ attrezzata per accogliere 1000 passeggeri che pagheranno 2000 euro a testa, tutto compreso. La crociera sarà trasmessa in tempo reale sulla pagina Facebook di Durex, dove la multinazionale del preservativo ha anche messo in palio sul social network 100 biglietti destinati ai fan della Love sex Durex.

    Via

  • 0 Commenti
  • Categoria: Varie
  • Pompe di benzina Taroccate

    Pompe di benzina ‘taroccate’ per erogare carburante in meno rispetto a quello mostrato nel contabilizzatore. La truffa è stata scoperta dalla Guardia di finanza di Genova che ha eseguito un controllo fiscale all’impianto rilevando le giacenze dei carburanti nei serbatoi aziendali e raffrontandole con la contabilità.

    L’ispezione ha permesso di accertare un’eccedenza in deposito di oltre 2.200 litri di benzina verde non giustificata dai registri di scarico carburanti. Due pompe infatti erano ‘starate al ribasso’, per circa il 3% in meno. La benzina, circa 2.200 litri, è stata sequestrata e il gestore è stato denunciato per frode in commercio ed uso di strumenti di misura alterati.

    Via

  • 0 Commenti
  • Categoria: Varie
  • A sei mesi dall’arresto, il guru del file-sharing Kim Dotcom, alias Kim Schmitz, ora agli arresti domiciliari in Nuova Zelanda, annuncia nel suo nuovo account su Twitter di aver ripreso in mano il progetto della piattaforma musicale Megabox attraverso la quale gli artisti potranno
    trattenere per sè il 90% dei ricavi aggirando le grandi etichette discografiche.

    Finito lo scorso gennaio in manette nell’ambito di una maxi operazione anti-pirateria informatica condotta da Fbi, rilasciato un mese dopo su cauzione con l’obbligo di non allontanarsi dalla sua villa, Dotcom, che potrebbe essere estradato in Usa, nel nuovo account su Twitter, che ha già oltre 30 mila follower, spiega che «Megabox rivoluzionerà l’industria della musica». Il creatore del più grande sito di file-sharing del mondo,
    Megaupload e dell’affiliato Megavideo, da mesi offline, appena gli è stato concesso di tornare a navigare in rete, non ha perso tempo nel lanciare un nuovo progetto e dice che: «le più grandi innovazioni sono costruite sui respingimenti».

    Via

  • 0 Commenti
  • Categoria: Varie
  • Network

      LatitanzaBellissimiZero SpeseOttopallaTutto Ricette Bookmark and Share

    Commenti recenti